+39 0422 433 000     |     Lavora con noi      Area clienti     |    
Rotas Italia

La soluzione di Rotas destinata ai brand di lusso più esclusivi

Alcuni simboli attraversano i secoli mantenendo inalterata la loro forza, il loro significato. Anche se non viviamo più in freddi castelli di pietra, davanti ad una lettera con un sigillo in resina, immediatamente ne riconosciamo il valore, l’autenticità, la forza.

E così prima di noi generazioni e generazioni di principi, re e papi che, quando infondevano la loro regalità ad un documento, vi apponevano un sigillo.

Ma questo aveva anche un’altra funzione, non meno importante: sancire l’esclusività del contenuto della missiva, riservata a pochi e scelti destinatari.

Ed è attingendo a questo passato ancora forte nell’immaginario collettivo, che Rotas presenterà durante il Packaging Première il suo nuovo bollo in resina autoadesivo.

Come moderni artigiani nel mondo dell’Industria 4.0, hanno applicato la tecnologia dell’applicazione in bobina all’eleganza del regale bollo in resina, realizzando un’etichetta destinata ad incoronare i marchi più esclusi nel panorama internazionale del lusso.

Durante il Packaging Première avrete l’occasione di ammirarne l’estetica, scoprendo la forza incorrotta di una eleganza senza tempo.

CHI È ROTAS?

Immaginateli come moderni esploratori che navigano su rotte mai battute prima per il puro piacere della scoperta, solo che al posto di tre caravelle dispongono di macchine da stampa ideate da loro e al posto di cartografi esperti un centro di Ricerca e Sviluppo che conta ingegneri e ricercatori capaci di trovare sempre nuove soluzioni.

Da 50 anni il loro “equipaggio”, composto da 140 professionisti, ha dedicato tutte le energie, intellettuali e materiali, in una missione: nobilitare la resa grafica delle etichette autoadesive, rendendo possibili le richieste più ardite degli studi grafici.

Quasi tutte le loro linee di produzione sono frutto di una maniacale e incessante ricerca interna, a partire dal 1966, quando, in un mondo che ad oggi appare lontano e “analogico”, idearono e realizzarono in casa la prima macchina da stampa per autoadesivo in rotolo (primo caso nella storia). Da quel momento in avanti la strada era segnata: sarebbero diventati un’impresa con lo spirito del centro di ricerca.

Dal 2000 studiano e stampano etichette a radiofrequenza RFID, scandagliando nuove frontiere nel campo dell’Internet of Things e dell’Industria 4.0.

La miglior sintesi per la vocazione pionieristica di Rotas è stata data durante la consegna dell’Oscar della Stampa 2017: “Siete i migliori a trovare soluzioni che ancora non esistono”.

Le loro scoperte sono tutelate a livello internazionale
Hanno depositato 6 brevetti a livello internazionale, il primo risalente al 1980 e legato ai disegni tridimensionali.

Nel 2006, anticipando tutti a livello mondiale, hanno progettato e prodotto internamente il primo inlay a radiofrequenza con antenna per metalli, tuttora funzionante in una nota catena di supermercati.

Per scoprire le meraviglie “Made in Rotas” non vi resta che visitare la seconda edizione di Packaging Première, dal 15 al 17 maggio al MiCo-Milano Congressi.

Contattaci subito!

Compila i campi sottostanti e ti contatteremo a breve.






Testimonial

Clienti che hanno sviluppato il loro business grazie alle nostre soluzioni.

“In questi 10 anni di collaborazione Rotas ha accompagnato Luxardo nel delicato passaggio dalle etichette a colla a quelle in autoadesivo, fornendo consulenza sui materiali e sulla lavorabilità in linea in una realtà complessa come la nostra che annovera 60 formati e 1200 tipi di etichette.”

Giorgio Luxardo – Gruppo Luxardo

“Persone attente, disponibili e di grande esperienza. Rotas è ciò che si puo’ definire realmente un partner, più che semplicemente un fornitore.”

Luciano Ercolino – Vinosia

“Sono 5 anni che collaboriamo con la Rotas, ciò che ho notato subito è la grande competenza e professionalità che li spinge ad amare le sfide ed a non accontentarsi. Tutta questa cura per il dettaglio e per l’alto livello qualitativo in tutte le forniture li porta a volte a non tenere conto delle tempistiche, tema assai importante nel contesto produttivo-commerciale odierno… ma poi sanno farsi perdonare perché il risultato finale è veramente eccellente!”

Gianluca Feroci – Az. Vin. Umani Ronchi Spa

logo_negre